GM prepara la super-economica

Anche General Motors vuole entrare nel settore delle vetture a basso costo destinate ai mercati emergenti e per fare questo i suoi ingegneri stanno già valutando le prime proposte; l'auto potrebbe essere venduta con il marchio Chevrolet nel 2010/2011 in Russia, parte dell'Europa, Sud America e forse Cina.
L'idea parte dal crecsente successo incontrato da Renault con la sua Dacia Logan, venduta in 248.000 esemplari dal 2004. Una simile fetta di mercato, che secondo le previsioni di Carlos Ghosn della Nissan dovrebbe salire a 1 milione di auto nel 2009, non poteva rimanere fuori dai piani GM, soprattutto ora che anche Toyota e l'indiana Tata si preparano a proporre le loro vetture a basso costo, attorno ai 2.500 dollari.
Via | Motor Authority

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: