Landwind X7 - Salone di Shanghai 2015 Live

La X7 si rivela più larga e slanciata della Evoque, ma ne riprende interalmente gli elementi stilistici. Il SUV ha un motore quattro cilindri di provenienza Mitsubishi.

Esposta al salone di Shanghai c’era anche la Landwind X7, modello noto per l’evidente somiglianza con la Range Rover Evoque ed in vendita sul mercato cinese per una cifra di molto inferiore: la X7 parte da 150.000 yuan (circa 22.500 euro), mentre il SUV inglese non costa meno di 450.000 yuan.

Le due vetture condividono la stessa impronta stilistica e molti dettagli relativi al corpo vettura, ma differiscono leggermente in termini dimensionali: il modello cinese si rivela più largo di 5 centimetri e più alto di 1. Prevede un quattro cilindri benzina di origine Mitsubishi, 2.0, turbo, accreditato di 190 CV/250 Nm e comandato da una trasmissione manuale a 6 rapporti (oppure ad un automatico ad 8).

Il nome X7 è tornato d’attualità in seguito alla decisione assunta da Ralf Speth, amministratore delegato di Jaguar-Land Rover, convinto a non intraprendere azioni giudiziarie per fermare la commercializzazione dell’auto. Autonews non rivela il perché del cambio di posizione, ma ricorda che JLR si mostrò infastidita e minacciò azioni legali non appena la X7 venne mostrata al pubblico.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: