Jaguar - Salone di Shanghai 2015 Live

La nuova XF, star assoluta dello stand Jaguar, è di 80 chili più leggera rispetto alle avversarie dirette.

Al Salone di Shanghai 2015 la novità Jaguar più importante è la nuova XF: la grande berlina inglese è alla sua prima apparizione continentale, forte dei suoi contenuti tecnici di altissimo livello. Secondo il costruttore, la XF è di 80 chili più leggera rispetto alle avversarie dirette ( e 190 kg rispetto all’auto che rimpiazza) e consuma meno di qualsiasi altra berlina concorrente: col 2.0 turbodiesel da 163 CV si accontenta di 4.0 l/100 km e produce 104 grammi di CO2 al chilometro. Merito di tanta efficienza va anche alla nuova architettura iQ[Al1], realizzata per il 75% in alluminio e che garantisce un aumento della rigidità torsionale pari al 28%.

La gamma motori include i benzina quattro cilindri 2.0 (240 CV, 340 Nm) e V6 3.0, offerto nelle declinazioni da 340 CV/450 Nm e 380 CV/450 Nm. L’unico motore a gasolio disponibile fin dal lancio è il V6 3.0, biturbo, da 300 CV e 700 Nm. Nel nostro Paese, sei mesi dopo il lancio, verranno poi lanciati i motori a gasolio della famiglia Ingenium: sono i 2.0 da 163 CV/380Nm e 180 CV/430Nm. L’acquirente può scegliere fra il cambio manuale a 6 rapporti o l’automatico ad 8 marce. A Shanghai spazio anche per la XJ, la XE e la sportiva F-Type.

  • shares
  • Mail