GP Bahrain F1 2015: vince Hamilton, poi Raikkonen e Rosberg

L'inglese vince con autorità. Precede Raikkonen, finalmente sul podio dopo 25 gare. Terzo Rosberg e quarto Bottas, prima di Vettel e Ricciardo.

hamilton_formula_1_2015_bahrain

Lewis Hamilton vince il GP del Bahrain ed allunga in classifica generale, approfittando della gara opaca di Sebastian Vettel. Sul podio anche Kimi Raikkonen e Nico Rosberg, autore di un lungo nel penultimo giro e beffato dal ferrarista: Ice Man ha disputato l'ultimo stint di gara con pneumatici soft ed ha recuperato i 19 secondi che lo separavano dal tedesco, mettendogli pressione nelle ultime fasi di gara e costringendolo all'errore.

Quarto Valtteri Bottas, capace di mettere la museruola alla SF15-T del quattro volte iridato. Vettel ha commesso un errore al giro 37, nel tentativo di difendersi da Rosberg: è andato largo nell'ultima curva prima del rettilineo ed ha danneggiato il musetto, trovandosi quindi nell'obbligo di effettuare una sosta in più.

Per 20 giri è rimasto dietro alla Williams, pur senza riuscire a passarla. Sesto Daniel Ricciardo, autore di una gara discreta ma rovinata proprio quando si accingeva a tagliare il traguardo: il motore della sua Red Bull ha ceduto di schianto. L'australiano ha ora una sola power unit da gestire fino al termine della stagione. Fernando Alonso ha chiuso undicesimo, ad un passo dalla zona punti.

L'ordine d'arrivo: Hamilton, Raikkonen, Rosberg, Bottas, Vettel, Ricciardo, Grosjean, Perez, Kvyat, Massa, Alonso, Nasr, Hulkenberg, Ericsson, Maldonado, Steves, Mehri.

57° giro - Vince Hamilton!! Poi Raikkonen e Rosberg. Poi Bottas, Vettel, Ricciardo (che taglia il traguardo con il motore in fumo!), Grosjean, Perez, Kvyat e Massa.
56° giro - Errore di Rosberg! Raikkonen lo passa!!
55° giro - Kvyat passa Massa e sale in nona posizione. I due sono davanti a Rosberg e Raikkonen.
53° giro - Meno di due secondi fra Rosberg e Raikkonen.
52° giro - Vettel intanto non riesce a superare Bottas.
51° giro - Ora fra Rosberg e Raikkonen ci sono meno di 5 secondi.
49° giro - I primi dieci: Hamilton, Rosberg, Raikkonen, Bottas, Vettel, Ricciardo, Grosjean, Massa, Perez, Kvyat.
48° giro - Rosberg stizzito con il suo ingegnere: Non ditemi più quanto guadagna Raikkonen!
46° giro - Raikkonen guadagna due secondi al giro, ma adesso deve affrontare una lunga serie di doppiaggi.
45° giro - Vettel intanto non riesce a passare Rosberg, pur essendo molto vicino.
44° giro - Lo svantaggio è calato da 19 a 14 secondi in appena 2 giri. Vediamo però quanto dureranno i pneumatici soft.
43° giro - Raikkonen è velocissimo: ha guadagnato 3 secondi nell'ultimo giro sulla Mercedes di Rosberg.
41° giro - Il finlandese si ferma ora ai box per l'ultima sosta. Monta le soft.
40° giro - Hamilton passa Raikkonen e torna in testa.
38° giro - Vettel ora è quinto, a sette secondi da Bottas.
37° giro - Problemi per Vettel! Musetto danneggiato e sosta obbligatoria ai box.
36° giro - Anche Verstappen alza bandiera bianca per noie meccaniche.
36° giro - Rosberg riguadagna la posizione.
35° giro - Si ferma ai box. Vettel passa!
34° giro - Questa volta Hamilton rientra prima di Rosberg.
33° giro - Vettel ai box. In Ferrari scelgono ancora di anticipare la sosta.
31° giro - Si ritira Sainz.
29° giro - Le posizioni a metà gara: Hamilton, Rosberg, Vettel, Raikkonen, Bottas, Ricciardo, Grosjean, Perez, Kvyat, Maldonado.
28° giro - Raikkonen sta guadagnando su Vettel e gira sugli stessi tempi di Hamilton.
26° giro - Problema ai box per Ericsson. Lo svedese stava disputando un'ottima gara ed era ampiamente nella top ten.
23° giro - Hamilton ha 2,5 secondi di vantaggio su Rosberg.
22° giro - Il finlandese resta più veloce di Vettel.
21° giro - L'unico ritirato è Button.
21° giro - Raikkonen è il più veloce in pista.
20° giro - Hamilton, Rosberg, Vettel, Raikkonen, Bottas, Ricciardo, Grosjean, Ericsson, Hulkenberg, Perez.
19° giro - Ricciardo è sesto, ad oltre 20 secondi da Hamilton.
18° giro - I meccanici della Mercedes hanno commesso un errorino durante il pit stop di Hamilton. Ecco perché l'inglese non è riuscito a mantenere il vantaggio.
18° giro - Raikkonen ai box. Esce con la gomma bianca: seguirà una strategia differente rispetto agli altri tre piloti.
17° giro - Il finlandese gira su buoni ritmi, mentre Hamilton non riesce ad allungara.
17° giro - Raikkonen resta fuori. Ottima finora la gara di Rosberg.
16° giro - Gran sorpasso di Rosberg su Vettel, proprio mentre Hamilton stava rientrando in pista dopo il pit stop. I tre sono ora molto vicini.
15° giro - Vettel torna davanti a Rosberg. I due sono alle spalle di Hamilton e Raikkonen.
15° giro - Si ferma anche Rosberg.
14° giro - Vettel ai box.
12° giro - Ora le due Ferrari sono tornate a riguadagnar terreno sulla Mercedes di Rosberg.
11° giro - Massa intanto è risalito in tredicesima posizione, dopo essere partito dalla pit lane.
10° giro - Hamilton ha già 5.3 secondi di vantaggio su Rosberg. Raikkonen è vicino a Vettel.
9° giro - Passa Rosberg!
9° giro - Il tedesco aveva commesso un errore nella curva 1 ed ha permesso a Rosberg di avvicinarsi,
8° giro - Rosberg bracca Vettel.
7° giro - Prima sosta: si ferma Sainz.
7° giro - Il finlandese si rifà sotto: ora gira sugli stessi tempi degli altri tre.
5° giro - Ora Hamilton e Vettel girano sugli stessi tempi. Raikkonen invece ha perso terreno.
4° giro - Rosberg passa Raikkonen! Bel sorpasso al termine del rettilineo principale.
3° giro - Alonso è 14°.
3° giro - Hamilton sta cercando di scappare: Vettel ha già 1 secondo di ritardo.
2° giro - Ottima partenza di Raikkonen.
1° giro – Hamilton, Vettel, Raikkonen, Rosberg, Bottas, Ricciardo, Grosjean, Hlkenberg.
17.04 - Partiti!
17.00 - Felipe Massa è fermo in griglia.
16.47 - Jenson Button non sarà della corsa: la sua McLaren MP4-30 ha accusato un problema elettrico.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: