Smonta l’autovelox per evitare la multa

Sul posto sono arrivati i Carabinieri, che l’hanno denunciato a piede libero per danneggiamento grave

Autovelox – La classica ‘uscita’ di Pasquetta rischiava di diventare un po’ troppo costosa, così l’automobilista ha pensato di risolvere la questione alla fonte. E’ quanto accaduto a Chiavenna Landi (Piacenza), dove un quarantunenne residente in provincia di Varese stava percorrendo la provinciale di Cortemaggiore e non si è accorto in anticipo della presenza dell’autovelox, sfrecciando ad una velocità superiore al limite.

Così, pensando di essere stato fotografato, ha pensato bene di fare retromarcia e di provare a smontare l’autovelox, armato di una pinza che aveva nel bagagliaio. Mentre stava armeggiando, nel tentativo di sollevare la copertura, numerosi automobilisti sono però transitati sulla strada e, insospettiti dalla scena, hanno subito chiamato il 112, permettendo così ai Carabinieri di giungere sul posto.

Una pattuglia è arrivata proprio mentre l’uomo stava sollevando la copertura, accorgendosi che all’interno non c’era la macchina fotografica e che l’autovelox non era in funzione. La ‘bravata’ è però costata molto cara al varesino, visto che è stato denunciato a piede libero per danneggiamento grave. Era meglio pagare l’eventuale multa.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →