All’esame della patente con microcamera e auricolari

Sono stati denunciati due cittadini pakistani residenti a Bergamo per avere sostenuto l’esame di teoria della patente dotati di auricolari e microcamera nascosta.

Due cittadini pakistani residenti a Bergamo si sono presentati alla Motorizzazione Civile di Genova per sostenere l’esame di teoria della patente di guida, equipaggiati come dei veri agenti segreti.

Forti di auricolari nelle orecchie e microcamere occultate nei bottoni, riuscivano a mettersi in comunicazione con i loro suggeritori all’esterno dell’edificio, con i quali non avevano nemmeno bisogno di parlare, vedendo questi ultimi lo schermo con le domande dei quiz. Una volta lette, costoro suggerivano le risposte tramite gli auricolari collegati ad un telefonino.

Gli esaminatori però sono stati insospettiti da diversi fattori, tra cui la strana lontananza dal luogo di residenza è l’eccessiva facilità e rapidità nel fornire le risposte esatte. Così è stata avvertita la Polizia e i due candidati sono stati denunciati per la frode commessa.

Foto | pixabay

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →