Porsche 918 Spyder a Phillip Island [Video]

Porsche 918 Spyder – Il video del record a Phillip Island mette in evidenza il sound dell’hypercar ibrida.

Porsche 918 Spyder – Questo filmato mostra un esemplare dell’hypercar di Porsche impegnato sulla pista australiana di Phillip Island, particolarmente famosa per le competizioni motociclistiche. Al volante della vettura c’è Matthias Hoffsummer, Head Instructor di Porsche 918 Spyder, che, proprio in questo video, mostra come la sportiva ibrida di Zuffenhausen sia riuscita a segnare un nuovo record non ufficiale per le auto di produzione sul tracciato australiano.

La Porsche 918 Spyder ha infatti girato in 1:38.02, pur non forzando troppo i ritmi: nel filmato si vede una guida piuttosto conservativa e limare qualche secondo, se effettivamente si tratta delle riprese del giro record, non dovrebbe essere un grosso problema. Il risultato è comunque notevole viste le caratteristiche della pista: il record assoluto della pista è di soli 10 secondi più veloce. Nell’ottobre del 2013 durante una gara di MotoGP, Marc Marquez fece segnare il record assoluto del percorso, 1:28.108, a bordo della sua Honda RC213V.

La Porsche 918 Spyder utilizzata per il record era equipaggiata con il pacchetto Weissach, un optional da ben 77 mila euro, che permette di migliorare ulteriormente le prestazioni della vettura, alleggerendola di oltre 40 chilogrammi. La sportiva di Zuffenhausen dispone di un motore otto cilindri 4.6 litri da 608 cavalli abbinato a due motori elettrici da 129 e 156 cavalli che portano la potenza complessiva fino a 887 cavalli. Grazie a queste caratteristiche la Porsche 918 Spyder Weissach riesce a scattare da 0 a 100 chilometri all’ora in 2.6 secondi, ben 2 decimi in meno rispetto alla normale Porsche 918 Spyder.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Porsche

Porsche viene fondata nel 1931 ed è la principale realtà tedesca specializzata nella produzione di automobili sportive. Inizia la propria attività con l’obiettivo di vendere su piccola [...]

Tutto su Porsche →