L’Arte Pubblicitaria di 50 anni fa

Quando la pubblicità poteva durare 5 minuti, quando la bellezza di un’auto si misurava con il numero di cromature e tasti sul cruscotto, quando girare una manovella ti faceva sentire felice. Questo video pubblicitario del defunto e sfortunato marchio Edsel (gruppo Ford), racconta, con calma ed un pizzico di ingenuità, quanto si è evoluto il

di Ruggeri

Quando la pubblicità poteva durare 5 minuti, quando la bellezza di un’auto si misurava con il numero di cromature e tasti sul cruscotto, quando girare una manovella ti faceva sentire felice. Questo video pubblicitario del defunto e sfortunato marchio Edsel (gruppo Ford), racconta, con calma ed un pizzico di ingenuità, quanto si è evoluto il messaggio pubblicitario negli ultimi 50 anni. Siamo lontani anni luce dagli effetti speciali di oggi, da quel bisogno assoluto del testimonial di turno che valorizza il prodotto. Qui l’elemento culmine è il prodotto stesso, il fascino che trasmette all’utente che, probabilmente, vede nei tasti dentro al volante (chissà cosa direbbero quelli della Euroncap !!!) un avveniristico sistema per migliorare la qualità della propria guida.
Via | Autoblog.com

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →