Vw Passat BlueMotion

VW Passat Bluemotion

Dopo la versione BlueMotion della Polo vista allo scorso Salone di Ginevra (e purtroppo mai in Italia...), è ora tempo per Volkswagen di presentare la Passat BlueMotion all'imminente appuntamento ginevrino del 2007. BlueMotion significa per Vw bassi consumi e ridotte emissioni allo scarico, caratteristiche sempre più ricercate in periodo di blocchi del traffico e gasolio alle stelle. I dati dichiarati per la nuova Passat BlueMotion berlina parlano di un consumo medio di 5,1 litri di gasolio ogni 100 km (5,2 per la Variant) e un livello di emissioni di CO2 combinato inferiore a 140 g/km. Sia la berlina che la Variant raggiungono una velocità massima superiore ai 190 km/h.

VW Passat Bluemotion

A spingere le Passat BlueMotion è il classico 1.9 TDI da 105 CV con filtro antiparticolato, ulteriormente affinato nelle tarature per poter raggiungere questi ottimi risultati. A puro titolo di paragone, basti dire che l'attuale Passat 1.9 TDI Comfortline DPF berlina consuma mediamente 5,7 l/100km, emette 154 g/km di CO2 e raggiunge i 188 km/h.
Considerato che per le emissioni di CO2 la BlueMotion potrebbe godere degli ecoincentivi statali e che l'autonomia con un pieno di 1350 km non è cosa da buttar via, rimaniamo in attesa di ulteriori sviluppi sul fronte dell'importazione in Italia della Passat BlueMotion!









Via | Motor Authority

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: