Aumentano le infrazioni degli automobilisti al telefono

Anche nel 2006 sono aumentate (e di molto) le violazioni accertate dalla Polizia Stradale per l'utilizzo del telefonino senza vivavoce o auricolare.
Ecco qualche numero: nei dodici mesi le infrazioni contestate ai sensi dell'art. 173 CdS sono state complessivamente 40.349, il 10,5% in più rispetto al 2005; il costo complessivo per i conducenti, a causa di questa infrazione, è stato di 201.745 punti della patente.
Sulla rete autostradale l'incremento è stato del 9,3%, sulle altre strade dell'11,3%.
Secondo uno studio dell'Istituto Superiore di Sanità, il rischio relativo per chi utilizza il cellulare è pari a 4; nel senso chi guida utilizzando il telefonino (anche con l'auricolare o il viva voce), ha 4 volte più probabilità di rimanere coinvolto in un incidente (toccatina) rispetto a chi non lo utilizza.
Una distrazione di soli 2 secondi ad appena 100 km/h fa percorrere infatti all'auto 56 metri prima di percepire un ostacolo.

E se come in America si pensasse a vietarne poprio l'utilizzo in auto? siete d'accordo con gli scienziati che sostengono che il cervello umano non sia in grado di fare due cose per volta e quindi anche di parlare al telefono mentre si guida?

Via | Asa Press

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: