Nuova Fiesta: sarà così?

Nuova Fiesta 2008

Recentemente Autoexpress (via Autoblog.com) ha diffuso alcune immagini che dovrebbero mostrare la prossima generazione della Ford Fiesta, ricostruita secondo "informazioni top-secret". Di fatto dal punto di vista stilistico è il risultato dell'applicazione anche alla compatta di casa Ford del "kinetic design" comune a tutte le recenti vetture del marchio, dalla S-Max alla nuova Mondeo: linee tese, padiglione sfuggente, parafanghi larghi, scalfiture decise ed inclinate nella fiancata.

A prescindere dal suo aspetto, la nuova Fiesta sarà la base per alcune vetture "sorelle", come la nuova Fusion (che forse si chiamerà B-Max) e le Mazda 2 - Verisa; si parla anche di una compatta sulla stessa piattaforma per il mercato USA per il 2010 (chiamata Ford Ecosport), e di una inedita (e, se fosse vero, quasi sorprendente) segmento B con il marchio Volvo (!)

I motori della nuova Fiesta saranno ad iniezione diretta di benzina SCi (1.3, 1.6 e 1.8) e diesel TDCi realizzati con PSA (1.4 e 1.6), che impiegheranno il filtro anti-particolato; più avanti comparirà la Fiesta ST con il 1.6 turbi da 170 CV, sempre con tecnologia SCi. Il debutto della nuova Fiesta è previsto per il marzo del 2008.

  • shares
  • Mail
62 commenti Aggiorna
Ordina: