R8 e Gallardo: parentela sempre più stretta

Ulrich Hackenberg, responsabile dello sviluppo Audi, ha dichiarato che la Lamborghini Gallardo approfitterà del restyling del 2008 per adottare alcune componenti della R8. Si tratterebbe delle sospensioni posteriori a doppi bracci trasversali e di altre parti Audi non meglio precisate.
Le due sportive partono da basi meccaniche simili e il trapianto risulterebbe relativamente economico: il retrotreno della R8, composto da un braccio triangolare superiore e un braccio triangolare inferiore con barra di convergenza, non rappresenta una rivoluzione ma un'evoluzione dell'attuale schema Lamborghini, in grado di garantire massima precisione di sterzata e comportamento autosterzante ben definito.

Sulla Gallardo, precisa Hackenberg, il retrotreno Audi sarà adattato al carattere più sportivo della GT italiana, grazie a diverse geometrie e barre antirollio modificate.

Fra le voci non ancora confermate rimane invece la possibile adozione di un nuovo sistema di iniezione diretta, capace di portare la potenza massima a circa 550 CV dagli attuali 520.

Via | Inside Line

  • shares
  • Mail
61 commenti Aggiorna
Ordina: