Luca De Meo sul futuro di Fiat

Luca De MeoIl blog Quelli che Bravo presenta la prima parte di un'intervista a Luca De Meo - stranamente non in giacca e cravatta... Dopo l'intervento nel sito Quattroruote.it, il responsabile del brand Fiat torna quindi a parlare di Fiat con il "popolo di internet".

Il primo argomento è il nuovo stemma rosso, di cui si sottolinea l'apprezzamento generale, forse per il legame con i marchi storici Fiat. Già poco più di un anno fa si cercò di sostituire il marchio blu del centenario - che nelle intenzioni iniziali doveva essere celebrativo e provvisorio, ma allora le soluzioni proposte non piacquero. Oggi il marchio rosso debutta su Bravo per sottolineare l'importanza della vettura nelle strategie di Fiat, e come "sigillo" di un percorso di rinnovamento ed inizio di una fase di "espansione"; in realtà, però, avrebbe dovuto debuttare più avanti sulla nuova 500, per il forte valore simbolico ed evocativo della vettura.

Segue una breve considerazione sul ruolo che Fiat dovrà avere in futuro: le intenzioni sono quelle di partire dalle qualità positive della Fiat "precedente" (simpatia di alcuni modelli, affidabilità motoristica, ecc.), e quindi "reinventare" il marchio con l'aggiunta di valori più "contemporanei"; non ultimo, il rapporto più diretto con gli utenti. Prossimamente il seguito dell'intervista.

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: