Lamborghini e Bugatti: quale futuro?


Qualcuno sta cercando di interpretare le notizie rilasciate recentemente da un membro del Board of Management del Gruppo Volkswagen: Wendelin Wiedeking (Amministratore Delegato di Porsche AG). Questi infatti, ha parlato dei due marchi come di "non più giocattoli". Si pensa, quindi, a una vendita di parte delle quote se non, al limite, dell'interezza del brand al migliore offerente.

Attualmente, Porsche è in lizza per totalizzare il 29,9% di partecipazione in Volkswagen, una posizione "limite": secondo la legge tedesca, infatti, la casa di Stoccarda si trovrebbe a un passo dall'obbligo di effettuare un'offerta totalitaria sul marchio di Wolfsburg. Ma Wiedeking ha dichiarato che Porsche rimarrà sempre totalmente indipendente da Volkswagen.

Wiedeking ha già da tempo chiesto grandi cambiamenti per Bugatti, attualmente non profittevole. Considerato, pero', il successo del marchio Lamborghini, non è chiaro quali scenari potrebbero essere di suo gradimento. Forse, l'ipotesi è che, cedendo Lamborghini e Bugatti, Audi e Bentley potrebbero avere più "respiro".

Via | Leftlanenews

  • shares
  • Mail
319 commenti Aggiorna
Ordina: