Chi guida un Suv è pericoloso?

Altra bordata contro i Suv e i loro estimatori! Secondo una notizia rilanciata da Repubblica, uno studio neozelandese avrebbe appurato che i guidatori di sport Utility sono i più distratti e pericolosi, per sé e per gli altri. La ricerca, effettuata in Nuova Zelanda su un campione di 1.196 possessori di Suv e pubblicata sulla rivista New Scientist, ha appurato che questi tendo a distrarsi maggiormente e che il 55% di loro guida con una sola mano sul volante. Secondo Jared Thomas, responsabile della ricerca, il risultato si spiegherebbe con il fatto che "Stare dentro un veicolo grande e più alto degli altri, fa credere ai guidatori di Suv di essere più al sicuro e gli fa percepire un ridotto livello di rischio rispetto agli autisti di macchine convenzionali".

Quest'ultima accusa ai Suv e ai loro guidatori si va ad aggiungere a quelle palesate da precedenti ricerche britanniche e statunitensi:

- il 10% di chi guida un 4x4 a Londra usa il telefonino mentre guida e il 20% non allaccia la cintura di sicurezza
- i Suv, in caso di incidente, hanno una probabilità di ribaltamento tre volte superiore a una vettura normale
- in caso di investimento di un pedone, un Suv risulta due volte più pericoloso di una vettura.

Ben lontani dal voler metter in dubbio la serietà di questa e delle altre ricerche, saremmo comunque curiosi di vedere i risultati che scaturirebbero effettuando lo stesso studio fra i "Suvisti" italiani!
Emergerebbero anche da noi questi comportamenti "tipici" di chi guida una Sport Utility, o il malcostume sarebbe diffuso democraticamente a tutti gli automobilisti?
Risulterebbe che al volante prevale la personalità del guidatore o quella del Suv?
Sarebbe la macchina infernale a corrompere il virtuoso proprietario o viceversa?
Fate le vostre ipotesi!

  • shares
  • Mail
113 commenti Aggiorna
Ordina: