Code al casello ed i pagamenti in contanti

code al casello autostradale

Bollino nero, code al casello: termini che abbiamo sentito più volte in questi giorni. In quasi tutte le immagini viste in tv, la coda maggiore al casello era ovviamente quella del pagamenti in contanti. Se ne erano occupati anni fa i nostri amici di 02blog, parlando del "mistero del casello di Melegnano": ebbene, nessuno riesce a dare una risposta all'attaccamento degli italiani rispetto al pagamento in contanti.

Lasciamo da parte per un momento il Telepass, che non conviene a chi usa poco l'autostrada. Passando ai metodi di pagamento senza sovrapprezzo, forse non tutti hanno carte di credito, ma ormai il Bancomat ha una diffusione capillare tanto da farci pensare che tra chi è in coda, quelli che non dispongono di carte di pagamento sono una piccola minoranza.

Detto questo, vale la pena passare decine di minuti sotto il sole cocente, con il caldo che ci ha attanagliato fino a ieri, per pagare in contanti? Ma soprattutto: perchè? Vediamo se tra voi c'è chi riesce a dare una motivazione valida. Ultimo, vi lasciamo al sondaggio, giusto per capire le vostre preferenze.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
75 commenti Aggiorna
Ordina: