Porsche 918 Spyder: proseguono i test con il design Martini Racing

Immagini della Porsche 918 Spyder

I test della Porsche 918 Spyder passano alla fase successiva, affrontando quella che è una vera e propria istituzione del programma di test per tutti i veicoli della casa automobilistica tedesca, il celebre anello del Nurburgring, la Nordschleife, della lunghezza di 20,8 km. L'obiettivo della vettura supersportiva con trazione ibrida plug-in, è quello di fare un tempo sul giro che sia inferiore ai 7 minuti e 22 secondi.

La 918 Spyder è un'auto che unisce un motore ad alte prestazioni a combustione interna con dei motori elettrici posizionati sugli assi anteriori e posteriori, per ottenere prestazioni di guida e rendimento. Il sistema di alimentazione di tutte le tre unità è di 770 CV. Il consumo di carburante previsto nel ciclo europeo è di tre litri ogni 100 km, con emissioni di CO2 di circa 70 g/km. La monoscocca della vettura è composto da polimeri rinforzati in fibra di carbonio, in questo modo si riduce il peso della vettura, fornendo rigidità e precisione. Inoltre l'aerodinamica della vettura è completamente variabile, lo sterzo è adattabile all'asse posteriore con un sistema di scarico che sposta i tubi verso l'alto.

Tutto questo rende la nuova Porsche 918 Spyder una super vettura sportiva per il futuro, anche se lo stile dei prototipi ricorda alcuni modelli storici del passato. L’ultimo veicolo che ha svolto i test ha messo in mostra infatti il design Martini Racing che ricorda molte auto storiche da corsa Porsche. Questa nuova partnership renderà il progetto Martini Racing esclusivo per la 918 Spyder.

Immagini della Porsche 918 Spyder
Immagini della Porsche 918 Spyder
Immagini della Porsche 918 Spyder
Immagini della Porsche 918 Spyder

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: