Mediobanca: nonsense sviluppare nuovi modelli in Europa

mediobancaSi susseguono le analisi sul mercato dell'auto. Questa volta è il turno di un report di Mediobanca che taglia netto sulla questione: proporre modelli nuovi sul mercato europeo è un nonsense, una cosa inutile e priva di significato.

L'analisi svolta dall'istituto bancario è giunta in seguito alle difficoltà sofferte da PSA Peugeot-Citroen e Ford in Europa. Così sull'Ansa: «E' un nonsense investire cassa in nuovi modelli in un mercato europeo in calo».

La rivista Forbes aveva già accennato al problema, spiegando che «all'inizio dell'estate Marchionne sembrava essere l'unico Ceo europeo a lamentarsi della situazione; in quel momento non sembrava avere sostenitori, mentre invece adesso sembra proprio che avrà un grande seguito».

Se Mediobanca sembra dare ragione alle scelte di Marchionne, Volkswagen risponde alla polemica scatenata ieri dall'articolo dell'Herald Tribune. Secondo Finanzaonline il responsabile della comunicazione di Wolfsburg, Stephan Gruesham, ha definito il numero uno del Lingotto insopportabile, chiedendone di conseguenza le sue dimissioni da presidente dell´Acea.

  • shares
  • Mail
67 commenti Aggiorna
Ordina: