Lotus: a rischio il futuro delle 5 concept car. Arriverà solo la Esprit?

Lotus Esprit, Elise ed Elite: nuove foto delle tre concept

La situazione del marchio Lotus va aggravandosi di mese in mese. Jalopnik riporta oggi che solo una fra le sei concept car esposte allo scorso salone di Parigi verrà tradotta in serie, mentre il progetto di realizzare ‘in domo’ un motore ed un cambio appare del tutto irrealistico. I vertici del marchio inglese hanno infatti licenziato ben 50 ingegneri, tutti impegnati nello sviluppo di quelle City Car, Elan, Elise, Elite ed Eterne che furono esposte in pompa magna durante la scorsa rassegna parigina. La diaspora è ovviamente riconducibile a questioni di natura economica, le stesse che hanno stravolto l’ambizioso piano di crescita immaginato dall’ex amministratore delegato Dany Bahar.

L’unica vettura sicura di trovare un posto nel futuro listino sarà dunque la Esprit. Quest’ultima tuttavia non sarà equipaggiata con il V8 4.8 di fabbricazione propria, ma verrà munita di un propulsore e di una trasmissione acquistate da ancora sconosciuti partner. Difficile anche credere che Lotus riuscirà a tenere fede all’impegno di partecipare al campionato IndyCar in qualità di fornitore.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: