Un'altra 3 volumi: la Opel Astra 4 porte

Opel Astra 4 porte

Oggi è la "giornata delle 3 volumi": dopo la Fiat Linea, ecco arrivare ufficialmente anche la nuova Opel Astra 4 porte, che sarà presentata nel medesimo Salone di Istanbul: scelta non casuale, considerato l'apprezzamento in quel mercato per questo genere di automobili. La nuova Astra "sedan" affianca le carrozzerie già in produzione (berlina 5 porte, Station Wagon, GTC 3 porte e cabrio-coupé TwinTop).

Realizzata nello stabilimento di Gliwice, in Polonia, sarà posta in vendita dall'autunno 2007 in alcuni "mercati dell’Europa Centrale ed Orientale" con quattro motorizzazioni, due benzina e due turbodiesel con potenze tra 90 e 140 CV. La vettura adotta il pianale "lungo" della versione SW, con passo di 2.703 mm: è lunga 4.618 mm, larga 1.754 mm e alta 1.458 mm; i valori, dunque, non sono dissimili da quelli della Fiat Linea, che è meno lunga (circa 5 cm) e larga (un paio di cm) ma leggermente più alta, ed ha uguale cubatura del bagagliaio (500 litri).

Opel Astra 4 porte

Non mancano i contenuti tecnologici, come i fari bi-xenon, l’assistenza elettronica per le partenze in salita ed il riscaldamento elettrico Quickheat, probabilmente disponibili come opzioni a seconda degli allestimenti. L'Astra 4 porte, erede ideale delle Kadett anni '60-70, era già apparsa anche nella prima edizione del modello Astra, che era venduta (poco) anche in Italia.

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: