TVR: verranno prodotte in Italia?


Solo ieri riportavamo la notizia della decisione dell'attuale proprietà russa di portare la produzione fuori dalla Gran Bretagna, con grande disappunto degli appassionati e le comprensibili proteste dei membri dello staff di produzione dello stabilimento di Blackpool, prossimo alla chiusura. Secondo la rivista Autocar, le ipotesi su dove potrebbe insediarsi la "nursery" delle prossime TVR vedono proprio l'Italia al primo posto. Torino potrebbe essere la culla di Sagaris, Tuscan e Tuscan Convertibile. Qui, infatti, risiede uno dei più apprezzati carrozzieri del pianeta: la Bertone!

Secondo le ultime proiezioni degli analisti, la produzione dei motori dovrebbe rimanere in terra britannica (presso la Ricardo); alla nota azienda inglese specializzata nello sviluppo di tecnologie per l'automobilismo, spetterebbe anche il compito di rendere le TVR idonee al rispetto delle emissioni Euro 5.

In Italia, invece, avverrebbe l'assemblaggio degli esemplari: un chiaro riconoscimento della qualità delle "nostre" aziende nel settore, uno smacco per gli inglesi, privati di una delle stelle pulsanti del loro firmamento.
Molto egoisticamente, spererei davvero in uno scenario di questo genere.

Via | Autoblog.com


  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: