I soliti dubbi amletici...


Adoro i sondaggi d'opinione, adoro stuzzicare quelli che, in altre occasioni hanno, con serio ed encomiabile orgoglio, commentato "Lamborghini per tutta la vita". E adoro le Maserati (quindi la scelta è fatta, dal mio punto di vista). Per questo, di fronte a una scena simile, vorrei stuzzicare la loro nobile e genuina fedeltà. Mi spiace per quelli che commenteranno "basta con le Lamborghini", come pure per quanti non gradiscono una semplice e, perché no, rilassante chiacchera da aperitivo (magari qualche "lettore di Autoblog" è seduto al bar e aspetta, all'ora dell'aperitivo, di scovare sul proprio palmare, l'ultimo post per lanciare la conversazione della prossima mezz'ora: ecco un ottimo spunto).
A sinistra, solo per dovere di precisione, una Lamborghini Diablo in versione "alettone posteriore", sublime riminiscenza della poderosa Countach 5000 4v. A destra la mirabolante Maserati Birdcage 75°, motore di una MC12, immagine futuristica, nome esotico verso l'illustre antenata degli anni Sessanta.
La parola agli appassionati. Altrimenti...... Se entrambe non riescono a stuzzicare i desideri più nascosti e focosi, cambiando inquadratura si scopre anche un'altra terza possibilità: perché non un'Aston Martin DB9 con cappottina per godersi il vento nei capelli?


  • shares
  • Mail
97 commenti Aggiorna
Ordina: