Porsche: un pacchetto Race Track per la 918 Spyder?

Porsche 918 Spyder

I futuri acquirenti della Porsche 918 Spyder potranno ordinarne una versione ancor più grintosa ed aggressiva, munita di un pacchetto Race Track che dovrebbe ridurne la massa di circa 30 chili. L’auto sarà in vendita ad un prezzo maggiorato e verrà proposta senza vernice, con l'abitacolo privo di alcuni elementi giudicati superflui. La Porsche 918 Spyder munita dell’opzione Race Track peserà dunque meno dei 1.700 chili indicati quale valore massimo. I vertici del marchio tedesco ritengono che questa variante sarà acquistata nella misura del 20%, nonostante un prezzo superiore di qualche migliaio d’euro rispetto ai 785mila della 918 Spyder tradizionale.

La sportiva verrà prodotta dal 18 settembre 2013. Per questa data sarà esaurito il 90% dei 918 esemplari previsti. Ricordiamo che la futura ammiraglia Porsche utilizza una piattaforma ibrida di tipo plug-in, composta da un motore termico, da un modulo elettrico e dal cambio doppia frizione PDK a sette rapporti. Il V8 da 4.6 litri eroga 580 CV e sviluppa una potenza specifica di 125 CV/l, raggiunge un regime massimo di 9.000 giri/minuto e viene abbinato a due unità elettriche: all’anteriore trova posto un motore da 80 kW (109 CV), mentre al posteriore viene posizionato un modulo da 90 kW (122 CV). La potenza complessiva ammonta così a 780 CV.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: