Chrysler "EcoDiesel": registrato il marchio dei turbodiesel per il mercato USA

Sembra che Chrysler abbia scelto il nome “EcoDiesel” per indicare le vetture della sua gamma spinte da propulsori a gasolio e destinate alla commercializzazione in USA. Il marchio che vedete nell’immagine è già stato registrato dal colosso di Detroit: come si evince dallo stesso, il primo turbodiesel del nuovo brand sarà un 3.0. Si tratta molto probabilmente dello stesso V6 costruito dall’italiana VM motori e già presente sotto al cofano di Jeep Gran Cherokee e Lancia Thema. Si tratta di un’unità capace di sviluppare fino a 240 CV di potenza massima e ben 550 Nm di coppia motrice.

Questo plurifrazionato verrà proposto sui modelli MY 2014Chrysler destinati al mercato americano: nel Vecchio Continente infatti il V6 è attualmente abbinato ad un cambio automatico a 5 rapporti, mentre Chrysler vorrebbe avviare la commercializzazione dei modelli “EcoDiesel” solo quando per questi ultimi sarà disponibile il nuovo automatico ad 8 marce realizzato dalla ZF, fra le trasmissioni più moderne ed efficienti presenti sul mercato. Secondo i piani, l'otto rapporti arriverà anche sulle Lancia e sulle Jeep vendute in Europa nel corso del 2013.

Via | MotorAuthority

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: