BMW X1: la prossima generazione anche con trazione anteriore?


Nuovi dettagli degli interni e della carrozzeria della BMW X1 my2012

La piattaforma UKL a trazione anteriore verrà utilizzata anche dalla nuova BMW X1. Lo rivela Autocar, precisando come BMW abbia scelto di rinunciare ad un pizzico di esclusività con l’intenzione di ridurre i costi ed aumentare la “massa critica” dei suoi componenti. La UKL (acronimo di “Unter Klasse”, ovvero “soluzione d’ingresso”) verrà infatti utilizzata dalla famiglia Mini III e dalla Serie 1 GranTurismo, vetture di segmento inferiore/medio per cui gli ingegneri BMW hanno ritenuto opportuno destinare motori da massimo 4 cilindri: il marchio dell’Elica non svilupperà più sei cilindri per automobili a motore trasversale.

L’X1 di nuova generazione arriverà nel 2015 e manterrà il suo aspetto da soft-roader, più vicino ad una station wagon che ad un SUV. La disposizione trasversale del motore permetterà inoltre di aver un abitacolo dalla volumetria maggiorata. Il sistema di trazione integrale monterà una frizione Haldex e numerosi componenti meccanici saranno comuni alla Countryman II.

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: