Auto con guida autonoma: in Giappone dal 2020

Google Toyota Prius

Il governo giapponese ha intenzione di proporre nei primi anni del 2020 delle vetture con guida autonoma. Il ministero delle Infrastrutture, dei trasporti e del turismo ha avuto dei contatti con le principali aziende del mondo dell'automotive giapponese, decretando che tra meno di 10 anni, dovrebbero essere disponibili le prime vetture dedicate al grande pubblico in grado di viaggiare senza pilota.

Secondo quanto riportato da Nikkei Automotive News, tale data potrebbe rivelarsi realistica, confermando quanto anticipato da General Motors quasi un anno fa. Uno dei problemi fondamentali emerso dagli studi svolti dal governo giapponese e da Honda, Nissan, Toyota, Subaru e Mazda sarebbe la colpevolezza nei sinistri.

Nel caso di un incidente tra due vetture a guida autonoma, non sarebbe infatti imputabile nessuna colpa ai due proprietari delle vetture e, se la colpa venisse data ad errori commessi dalle case automobilistiche durante la progettazione, questo progetto sarebbe destinato ad una prematura fine. Una delle soluzioni proposte sarebbe quella di dare in gestione il traffico ed il controllo dei veicoli a delle società esterne che, tramite il pagamento di una tariffa per ogni auto, si assumerebbero la responsabilità delle vetture.

Google self driving car
Google self driving car
Google self driving car

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: