Video di una BMW X5 Le Mans V12: solo per "ganzi"

Fermo parcheggiato in una piazzola di sosta di una statale di montagna con moglie e due pargoletti pronti al pranzo (sul tavolino in stile "Renato-Pozzetto-Ragazzo-di-Campagna-TAAC"), il capofamiglia stava tranquillamente sorseggiando la sua birra gelata con il naso all'insù scrutando le silenziose vette delle cime circostanti. Tutto intorno s'ode solo un dolce e vellutato "stormir di fronde".
Improvvisamente la quiete della valle viene rotta da un boato assordante: il "capofamiglia", appassionato di auto, riconosce il latrato di un 12 cilindri con lo scarico "quasi libero". Immediata la reazione: vola verso il portabagagli e comincia a rovistare affannosamente alla ricerca della macchina fotografica. La trova: prende il corpo macchina, via i tappi, toglie l'obbiettivo dal suo sacchettino di tessuto antipolvere. Che emozione: sembra un cacciatore che sta montando in fretta e furia un fucile di precisione.
Il tuono di quel motore si fa sempre più vicino. All'emozione si mescola il timore reverenziale: cosa sta per apparire da quella curva? Che "bestia" sta per aggredirlo? Un prototipo? L'auto dei suoi sogni? Il frastuono è davvero assordante: il pilota di quell'oggetto sta salendo a ritmo indiavolato dal fondo valle, neanche fosse impegnato in cronoscalata: le gomme fischiano, il rombo viene interrotto solo dal taglio dell'iniezione, segno di continui fuorigiri... il capofamiglia ha il respiro affannoso.
Immobile, ma tremante per l'emozione, punta il suo "cannone" verso l'uscita della curva, 30 metri più indietro. Eccola...

Non crede ai propri occhi... una BMW X5


Lasciamo a voi terminare: sbalorditi positivamente? Indignati nel vedere un superbo V12 dentro un banale SUV?

  • shares
  • Mail
76 commenti Aggiorna
Ordina: