Il governo goloso e l'IVA sul carburante

RaffineriaIl Centro Studi Promotor ha fatto alcuni calcoli sulle "mazzate" date al portafoglio degli automobilisti dall'effetto combinato dell'aumento dei prezzi del petrolio e dell'IVA sui carburanti per autotrazione: solo nel primo semestre 2006 l'effetto leva dell'IVA sui carburanti ha portato un maggior gettito di 1.136 milioni di €. Parecchie decine di euro per ogni automobilista.

A questo proposito, all'inizio di giugno il governo aveva previsto, all'interno del disegno di legge sull'energia, di "sterilizzare" l'aumento automatico delle imposte al salire del prezzo del petrolio. Purtroppo, pare che il proposito sia finito nel dimenticatoio. E come stupirsi, viste le cifre in gioco ...

Via | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: