Cinture di sicurezza posteriori con airbag integrato: debuttano sulla nuova Ford Mondeo nel 2013

Ford Fusion - Salone di Detroit 2012 Live

Ford ha ufficialmente annunciato che il sistema di cinture con airbag integrato debutterà in Europa a bordo della nuova Mondeo nel 2013: si tratta di una tecnologia progettata per proteggere testa, collo e busto, specialmente nel caso di passeggeri più vulnerabili, come i bambini e persone anziane: questi ultimi sono spesso soggetti a rottura dello sterno per via dell’eccessiva compressione che si crea sulla gabbia toracica in seguito alla violenta decelerazione provocata dall’urto e alla successiva forza esercitata su una superficie ristretta come quella coperta dalla cintura di sicurezza.

In caso di incidente, le cinture si gonfiano istantaneamente: in questo modo la forza dell’urto viene assorbita da un’area cinque volte superiore rispetto a quella di una cintura tradizionale. Le cinture posteriori con airbag integrato sono del tutto simili a quelle convenzionali, compatibili anche con l’installazione di sediolini e basette per bambini, e si attivano come normali airbag: quando i sensori d’urto rilevano un incidente, un gas compresso viene fatto passare attraverso la fibbia e gonfia completamente la cintura in meno di 40 millisecondi. A differenza degli airbag, che al momento dell’attivazione possono generare calore, le cinture di sicurezza posteriori Ford con airbag integrato utilizzano gas compresso freddo.

Ford presenta la Fusion, modello globale che in Europa prenderà il nome di Mondeo
Ford presenta la Fusion, modello globale che in Europa prenderà il nome di Mondeo

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: