Chrysler a Londra (I): Chrysler Sebring

New Sebring

Al Salone di Londra sono presenti, come già annunciato, i modelli Chrysler per l'Europa. Interessante questa Sebring, berlina del segmento D ispirata esteticamente ad altre recenti vetture del marchio ed anche alla concept Airflite di Ginevra 2003: padiglione ad arco, linee tese, volumi molto inclinati verso l'anteriore, coda corta e originale, con i montanti che si "appoggiano" sul cofano, più bella dal vivo che in fotografia.

Lunga 4842 mm, larga 1808 mm (specchi esclusi) e alta 1498 mmm, con passo di 2765 mm e bagagliaio di 385 l, sarà disponibile in due allestimenti, Touring e Limited, ed arriverà nei mercati europei nella prima metà del 2007. I motori a benzina, come previsto, sono due "World engines" a 4 cilindri: il 2.0 VVT, 152 hp a 6400 giri/min, coppia di 190 Nm a 5000 giri/min, con cambio manuale a 5 marce, e il 2.4 con doppio VVT, 173 hp a 6000 giri/min, coppia di 224 Nm a 4400 giri/min e cambio automatico con azionamento manuale "Auto Stick". Più avanti si aggiungerà il V6 2.7 da circa 190 cv. Un solo motore a gasolio, il primo in una Chrysler di segmento D: un 4 cilindri 2.0 turbodiesel con 140 hp a 4000 giri/min, 310 Nm a 1750 giri/min, cambio manuale a 6 marce. La trazione è anteriore con tutti i motori. Di seguito, le foto "londinesi" live e nuove foto ufficiali della vettura.

New Sebring

New Sebring

New Sebring

New Sebring

New Sebring

New Sebring

New Sebring

New Sebring

New Sebring

New Sebring

New Sebring

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: