10 milioni di Skoda... troppe?


Skoda Auto ha prodotto 10 milioni di automobili dal 1905, anno in cui la prima vettura uscì dagli stabilimenti di Mladá Boleslav.
Ieri ha infatti lasciato la linea produttiva quale “diecimilionesima” una Octavia Wagon Elegance 2.0 TDI di colore argento, destinata a titolo di donazione all’organizzazione “Ceskym Centrum”, che promuove a livello internazionale l’immagine e la cultura della Repubblica Ceca.
Ma ripercorriamo la storia di questo "bistrattato" marchio...

La produzione Skoda iniziò con la Voiturette Tipo A, della quale sono stati realizzati in totale circa cento esemplari. Il primo modello di cui si annoverano più di mille unità prodotte è la L&K-Skoda 110, realizzata tra il 1925 e il 1929. Altre vetture di successo degli anni seguenti sono la Popular (1934-1946), prodotta anche in versione sportiva con il nome di Monte Carlo e la Skoda Superb (1934-1949), insignita di un premio d’eleganza nel 1935. La produzione di scocche completamente in metallo inizia a partire dagli anni Cinquanta con la Skoda 1200 (1952-1961). La Skoda 1000 MB (1964-1969) ha ricevuto numerosi riconoscimenti grazie soprattutto al rivoluzionario motore in alluminio che le ha permesso di ottenere grande popolarità; ne sono state prodotte in totale ben 443.141 unità. Successivamente arrivano la Skoda Octavia e la Skoda Felicia (rispettivamente in produzione negli anni 1959-1971 e 1959-1964).

I modelli bestseller di tutti i tempi sono stati le Skoda 105-120 (incluse Rapid, Garde e la 130), prodotte dal 1976 al 1990, per un totale di 2.008.740 unità e la Favorit (tra il 1987 e il 1995, 1.077.136 unità). La Favorit inoltre è stata la prima automobile con motore anteriore e l’ultima ad essere prodotta prima dell’ingresso della Skoda nel Gruppo Volkswagen, nel 1991.

E’ stata poi la volta della Felicia (1.420.441 unità dal 1994 al 2001) e delle attuali Fabia, Octavia e Superb, la cui produzione totale conta fino ad ora oltre 3 milioni di modelli.

L’acquisizione da parte del Gruppo Volkswagen è una delle pagine fondamentali nella storia della Casa ceca. Dopo aver iniziato con un solo modello prodotto in 170.000 unità l’anno e esportato in 30 Paesi dell’Europa Centrale e Orientale, l’Azienda ha più che triplicato la propria produzione e attualmente offre una gamma composta da quattro modelli. Dal 1991 sono stati prodotti oltre 5 milioni di vetture recanti l’emblema della freccia alata.

  • shares
  • Mail
65 commenti Aggiorna
Ordina: