Nuovi motori Audi: 1.8 TFSI e 2.8 V6 Valvelift FSI

Audi 3.2 V6 FSI ValveLift


A ottobre ci sarà una importante conferenza all'università di Aachen (programma in pdf), in cui le principali case tedesche presenteranno le loro innovazioni motoristiche. BMW presenterà il motore bi-turbo a 6 cilindri in linea, Porsche il sistema a geometria variabile della nuova 911 Turbo.

Audi presenterà invece due motori che ancora non sono sul mercato: un 1.8 Turbo-FSI a 4 cilindri in linea e un 2.8 V6 FSI con sistema di alzata variabile delle valvole (chiamato ValveLift). Il primo dovrebbe essere una versione del 2.0 TFSI, di cilindrata leggermente inferiore, che troverebbe uno spazio per lo spostamento verso l'alto del fratello maggiore, cche dovrebbe raggiungere potenze tra 240 e 270 cv sulle versioni estreme delle hot-hatch del gruppo (Leon Cupra e S3).

Il secondo, invece, parrebbe essere il primo motore di serie del gruppo su cui debutterà il sistema di alzata delle valvole presente nel motore della Concept Audi Roadjet, il cui 3.2 V6 FSI era capace di sviluppare 300 CV a 7.000 giri e 330 Nm di coppia a 4.500.

Audi 3.2 V6 FSI ValveLift

Audi 3.2 V6 FSI ValveLift

Via | Autopareri Forum

  • shares
  • Mail
158 commenti Aggiorna
Ordina: