Foto spia MINI Countryman Coupè

foto spia Mini Countryman Coupè

Ad essere perfidi si potrebbe quasi argomentare che MINI ha scelto il circuito del Nurburgring solamente per giustificare l’utilizzo del termine Coupè, che non si addice certo ad una vettura turistica e “rotonda” come la Countryman. Ed invece il marchio inglese non si discosta dalla tradizione che vede sgambettare tutte le vetture in fase di sviluppo lungo i 22 chilometri del circuito tedesco, vero coacervo di difficoltà per varietà dei tratti d’asfalto. La Countryman Coupè vanterà quindi un comportamento stradale di assoluto livello, fondamentale quando l’impostazione della vettura è comunque improntata allo sport.

Il nuovo crossover MINI rappresenta l’evoluzione del prototipo Paceman e si differenzia dalla Countryman per l’assenza delle portiere posteriori. I tecnici hanno poi modificato lo sviluppo del padiglione, visto che la linea del tetto scende ora decisa verso la coda. Debutterà al salone di Parigi (29 settembre-14 ottobre).

foto spia Mini Countryman Coupè
foto spia Mini Countryman Coupè
foto spia Mini Countryman Coupè
foto spia Mini Countryman Coupè

foto spia Mini Countryman Coupè
foto spia Mini Countryman Coupè

  • shares
  • Mail
65 commenti Aggiorna
Ordina: