I casi della vita


E' nella tana del lupo, o meglio del cavallino, ma non gliene frega nulla: sa di essere più forte, molti nemici = molto onore, sprezzante del pericolo lancia la sua sfida. Avanza lentamente e tutti si girano a guardarlo, chi con sguardo superbo, chi invece timoroso, poichè SA: sa di essere molto più debole, di non avere speranza. Si ferma e lancia un ululato che lacera il silenzio spettrale, un brivido corre lungo la schiena dei suoi nemici: un urlo che mai avevano sentito prima d'ora, che penetra nel profondo e fa provare una sola cosa: terrore!

O magari è uno che ha sbagliato raduno....!!!

  • shares
  • Mail
144 commenti Aggiorna
Ordina: