Torna in Europa la Honda Legend

Honda Legend


Honda annuncia ufficialmente il ritorno della Honda Legend in Europa. Un coraggioso tentativo di penetrare il segmento delle grandi berline di classe E, destinato con ogni probabilità ad avere scarso successo. Non certo per una mancanza di qualità dell'auto, che è praticamente la stessa Acura RL che molta fortuna incontra negli Stati Uniti, ma perchè si scontra con i "mostri sacri" tedeschi, portando sul terreno "solo" il suo motore V6 VTEC da 3,5 litri, la sofitsticata trazione integrale SH-AWD e sistemi molto avanzati di assistenza alla guida.

Tutti elementi interessanti, ma che difficilmene basteranno, di fronte all'enorme gamma di motori ed allestimenti offerti dai rivali europei e alla mancanza di immagine nel segmento del marchio giapponese. Come non basteranno di fronte all'offerta Lexus, che ha occupato il segmento dell'avanguardia tecnologica, con la sua GS 450h.

Tornando alla Legend, il motore v6 da 3,5 litri adotta il sistema di alzata variabile delle valvole VTEC, eroga 295 cv, dispone di una coppia massima di 351 Nm. La velocità massima è di 250 km/h, da 0-100 km/h sono necessari 7,3 secondi, mentre il consumo medio sul ciclo combinato è di 11,9 litri/100 km.

Forse la componente tecnica più interessante della Legend è la trazione integrale SH-AWD (SuperHandling All Wheel Drive), che in congiunzione con il sistema VSA (Vehicle Stability Assist) permette di distribuire in maniera indipendente la coppia sulle quattro ruote motrici:
- A velocità costante in rettilineo e nelle curve affrontate ad andatura "tranquilla", fino al 70% della coppia motrice va alle ruote anteriori;

- In piena accelerazione, fino al 40% della coppia è inviata alle ruote posteriori;

- Nelle curve affrontate a maggior velocità, fino al 70% dellacoppia motrice va alle ruote posteriori, per garantire un miglior bilanciamento. Fino al 100% di questa coppia può essere applicata alla ruota posteriore esterna, che può anche essere fatta rotolare fino al 5% più velocemente, se la situazione lo rende necessario, in maniera da facilitare il lavoro dell'avantreno nel dare direzione al veicolo.

Come sistemi di assistenza alla guida, la Legend prevede Cruise Control adattativo (è in grado di adattare la distanza dal veicolo che precede, grazie ad un radar), un sistema frenante automatico per la mitigazione delle collisioni (sempre utilizzando il radar di controllo delle distanze) e un sistema per aiutare il guidatore a mantenere la propria corsia, che utilizza una videocamera montata dietro il parabrezza (Lane Keeping Assist System).

Honda Legend

Honda Legend

Honda Legend

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: