Cinque stelle Euro NCAP: col MY 2014 servirà il sistema di frenata di emergenza automatico

A partire dalla fine del prossimo anno, o sui Model Year 2014 se preferite, le auto che vorranno aggiudicarsi le 5 stelle Euro NCAP, dovranno essere equipaggiate con il sistema di frenata di emergenza automatico. Una tecnologia che molti costruttori hanno già studiato e commercializzato con successo: mediante specifici sensori radar posizionati sulla porzione anteriore dell’auto, il sistema avverte il guidatore se la distanza di sicurezza dal veicolo che precede si riduce in maniera eccessiva. Se il guidatore non interviene tempestivamente, il dispositivo agisce sui freni autonomamente e, se necessario, arresta completamente il veicolo.

Secondo Euro NCAP questa innovazione riduce gli incidenti del 27%, ma è attualmente equipaggiato solo dal 21% delle auto vendute in Europa. Lo European New Car Assessment Programme, che già in passato si era battuta per l’adozione di serie dell’ESP su tutte le auto (vi ricordiamo che dal 1° Novembre 2011 è obbligatorio omologare i nuovi modelli con il sistema di controllo della stabilità di serie), spera che, al fine di guadagnarsi il punteggio massimo Euro NCAP, i costruttori adottino il dispositivo sopradescritto sui propri veicoli in tempi brevi.

Un piano che potrebbe essere sposato e supportato anche dall’Unione Europea che si è posta l’obiettivo di tagliare del 50% il numero delle vittime della strada: -15.000 entro il 2020. Secondo il segretario generale di Euro NCAP, Michiel van Ratingen, l’adozione di serie del sistema di frenata di emergenza automatica potrebbe salvare 8.000 vite ogni anno, aumentando esponenzialmente la sicurezza dei pedoni.

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: