Siri, il riconoscimento vocale firmato Apple arriva sulle auto

Siri, il riconoscimento vocale di Apple, sbarcherà presto sulle automobili con un tasto dedicato sul volante

Alla Worldwide Developers Conference, Apple ha presentato alcune novità che arriveranno presto sulle automobili. Una su tutte l'integrazione con Siri, l'assistente vocale di iPhone, con alcuni marchi che hanno stretto una partnership con Apple per sviluppare questa tecnologia in ambito motoristico. La nuova tecnologia Eyes Free permetterà di non distrarsi dalla guida quando si vogliono impartire dei comandi al sistema di infotainment, semplicemente premendo un tasto dedicato che verrà integrato nel volante ed indicando alla macchina cosa si vuole fare: il sistema riconosce frasi, comandi e domande ed è molto più semplice e preciso degli attuali comandi vocali presenti su alcune vetture di segmento medio-alto.

Tra le aziende che hanno deciso di collaborare per implementare la nuova tecnologia Eyes Free nelle proprie autovetture si possono annoverare Audi, BMW, Chrysler, General Motors, Honda, Jaguar, Land Rover, Mercedes e Toyota. In questi accordi sarà quindi presente anche Fiat tramite il gruppo GM Chrysler che potrebbe così integrare questa nuova tecnologia sulle vetture dei marchi Fiat, Lancia ed Alfa Romeo, distaccandosi dal Blue&Me sviluppato con Microsoft e Magneti Marelli. A quanto pare i costruttori dell'accordo proporranno un tasto dedicato alla funzione Siri direttamente sul volante, così da rendere la nuova tecnologia facilmente fruibile in ogni situazione e permettere al guidatore di non distrarsi dovendo cercare di utilizzare il telefono per farsi dare delle informazioni.

Tra le altre novità interessanti per il mondo automotive introdotte da Apple al WWDC, anche la nuova applicazione per iPhone ed iPad per la gestione delle mappe che, per la prima volta è basata su cartografia Apple e non Google. Gli oltre 100 milioni di punti di interesse attualmente presenti, le informazioni live sul traffico e la completa integrazione con Siri potrebbero segnare un punto di svolta nella navigazione satellitare vista la partnership con le varie case automobilistiche che potrebbero decidere di integrare questo nuovo sistema insieme all'Eyes Free. Tra le altre cose, saranno anche presenti delle nuove mappe tridimensionali nelle quali sono ricreati i più importanti edifici ed i particolari distintivi di una zona, con un aspetto fotorealistico.

Vi ricordiamo che per seguire tutte le novità del mondo Apple e per aggiornarsi sul WWDC 2012, potete andare su Melablog.it, il sito del nostro network dedicato ai prodotti del marchio di Cupertino.

Siri, il riconoscimento vocale di Apple, sbarcherà presto sulle automobili con un tasto dedicato sul volante
Siri, il riconoscimento vocale di Apple, sbarcherà presto sulle automobili con un tasto dedicato sul volante
Siri, il riconoscimento vocale di Apple, sbarcherà presto sulle automobili con un tasto dedicato sul volante
Siri, il riconoscimento vocale di Apple, sbarcherà presto sulle automobili con un tasto dedicato sul volante

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: