Renault: l'ibrido non debutterà prima del 2017

Renault Fluence Z.E. - immagini ufficiali

La prima Renault con motore ibrido non verrà commercializzata prima del 2017. Lo hanno reso noto i vertici della stessa Losanga, intervenuti alla rassegna francese Diesel Powertrain Congress. Reanult infatti continua e continuerà ad attribuire maggior rilievo alle automobili elettriche, cui ha destinato gran parte delle proprie risorse tecniche ed economiche. Tuttavia l’obbligo di ridurre consumi ed agenti inquinanti – e, al contempo, di diversificare l’offerta – non consente di abbandonare una strada che nei prossimi anni verrà percorsa con sempre maggior frequenza. Per questo motivo i tecnici Renault hanno optato per una soluzione conservativa, di minor impatto.

Si tratta di un “mild hybrid” che LeftlaneNews descrive come un raffinatissimo Start&Stop. La piattaforma verrà quindi composta da un motore elettrico di taglia compatta, da un pacco batterie dalla capacità ridotta e da un alternatore simile al Belt Alternator Starter (BAS) già montato da alcune vetture del gruppo General Motors. E’ poi previsto un sistema di frenata rigenerativa. Renault ha già rivelato che quest’applicazione verrà destinata sia alle automobili con motore a benzina che diesel, di segmenti inferiori e medi. L’ibrido vero, di tipo full, resterà un’esclusiva delle Nissan.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: