McLaren: l'MP4-12C Spyder monterà un hard top ripiegabile in tre parti

render McLaren MP4-12C Spyder

La McLaren MP4-12C Spyder impiegherà un tettuccio retrattile in metallo, composto da tre sezioni mobili destinate ad “accavallarsi” l’una sull’altra. Le immagini scattate da Autocar evidenziano infatti la principale caratteristica della nuova sportiva di Woking, il cui debutto è fissato nel tardo 2012. I tre moduli verranno poi alloggiati nell’apposito vano presente dietro l’abitacolo ed antistante il vano motore. Resta ancora incerto l’utilizzo di materiali compositi, indiscrezione che venne riportata nelle scorse settimane.

Anche McLaren proporrà dunque una soluzione raffinata ed innovativa, seguendo l’esempio di Ferrari che per la 458 Spider utilizza un elemento in alluminio: il suo movimento basculante garantisce una rotazione di 180°, mentre il peso è di 25 chili inferiore rispetto ad una soluzione tradizionale. Entrambi sono realizzati dallo specialista Webasto. L’MP4-12C Spyder riproporrà il telaio Monocell in fibra di carbonio ed il motore V8 3.8 biturbo da 600 CV, abbinato al cambio doppia frizione Ricardo.

Vi rimandiamo al sito di Autocar per visualizzare l'immagine.

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: