Chrysler: le Chrysler Town & Country e Jeep Compass saranno presto eliminate

Lancia Voyager 2011

Sergio Marchionne ha recentemente promesso alcuni aggiornamenti ai listini Chrysler e Jeep, entrambi privati di quelle vetture che rappresentano nient’altro che rami secchi e contro cui si era già scagliato per ribadirne l’inutilità. L’amministratore delegato del gruppo Fiat ha infatti rivelato che il Chrysler Town & Country verrà pensionato entro la fine del 2013, lasciando spazio in Nord America al solo Dodge Grand Caravan. Entrambi – così come il Lancia Voyager – saranno poi rimpiazzati da un MPV di taglia inferiore, meno voluminoso, equipaggiato con la piattaforma CUSW di origine Chrysler. AutomotiveNews ipotizza che il nuovo monovolume riproporrà l’impostazione della Mercedes Classe R.

Un simile provvedimento riguarda anche la Jeep Compass. Il crossover dell’Ariete abbandonerà i listini nell’agosto 2014 e verrà sostituito da uno fra i numerosi candidati a cui attualmente si sta lavorando, differenti per stile e formula. Marchionne ha infine ufficializzato il prossimo arrivo della Fiat 500 elettrica (“Ciascun esemplare verrà realizzato in perdita”) e della Dodge Dart in allestimento sportivo SRT, per cui resta ancora da stabilire il motore più adatto.

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: