Curiosità: negli Stati Uniti chi acquista una nuova automobile valuta i consumi quale parametro principale

Chevrolet Sonic Sedan

Il 37% degli automobilisti statunitensi sceglie una nuova vettura in funzione dei consumi promessi. Lo rivela Consumer Reports, promotore di una ricerca volta ad analizzare i campi d’interesse a cui ogni automobilista presta attenzione quando deve scegliere una nuova vettura. I 2.009 partecipanti all’indagine hanno dunque posto l’accento su consumi e percorrenze chilometriche, selezionando in misura minore la qualità percepita (17%), la sicurezza (16%) ed il valore (14%). Due automobilisti su tre auspicano inoltre che la nuova automobile consumi meno nella precedente, mentre il 90% del campione rivela che l’interesse per le elevate percorrenze risulta in funzione dei sempre maggiori costi per acquistare la benzina.

Sei intervistati su dieci rivelano inoltre che l’attenzione per i consumi è motivata da un maggiore impegno nei confronti della salvaguardia dell’ambiente. Il 56% si preoccupa invece del petrolio e della sua provenienza. Il 73% dei partecipanti si dichiara propenso a cambiare tipo di alimentazione, “categoria” dominata da chi attualmente possiede un SUV.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: