Porsche: scappano le specifiche complete della 918 Spyder

foto spia Porsche 918 Spyder

Carscoop ha pubblicato un documento all’apparenza ufficiale su cui vengono riportate le specifiche complete della Porsche 918 Spyder, la supersportiva tedesca che in quest’ultimo periodo svolge test d’affaticamento già con carrozzeria definitiva. La 918 Spyder utilizza – come noto – una piattaforma ibrida di tipo plug-in, composta da un motore termico, da un modulo elettrico e dal cambio doppia frizione PDK a sette rapporti. Il V8 da 4.6 litri eroga 580 CV e sviluppa una potenza specifica di 125 CV/l, raggiunge un regime massimo di 9.000 giri/minuto e viene abbinato a due unità elettriche: all’anteriore trova posto un motore da 80 kW (109 CV), mentre al posteriore viene posizione un modulo da 90 kW (122 CV). la potenza complessiva ammonta così a 780 CV.

La 918 Spyder misura 4.643 millimetri in lunghezza, 1.940 mm in larghezza ed 1.167 mm in altezza, per un passo di 2.730 mm. La massa sarà invece inferiore a 1.700 chili, mentre il vano bagagli avrà una volumetria di circa 100 litri. Lo schema tecnico prevede sospensioni a quadrilatero all’anteriore e multilink al posteriore. E’ previsto in opzione un sistema elettro-pneumatico per variare l’altezza da terra, in aggiunta al Porsche Active Suspension Management (PASM). L’impianto frenante prevede dischi in materiali compositi ed il sistema per recuperare energia in fase di frenata. La batteria agli ioni di litio ha capacità di 6.8 kWh ed eroga 202 kW.

Le prestazioni forniscono però i maggiori spunti di discussione. La Porsche 918 Spyder accelera da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi, copre lo 0-200 km/h in meno di 9 secondi e lo 0-300 km/h in nemmeno 27 secondi. Raggiunge una velocità massima superiore a 325 km/h e consuma meno di 3 l/100 km nel ciclo misto, per un totale di 70 g/km di CO2. In modalità elettrica – il conducente può scegliere fra le opzioni di guida E-Power, Hybrid, Sport Hybrid, Race Hybrid ed Hot-Lap – percorre fino a 25 km, ad una velocità massima di 150 km/h. La sportiva tedesca dovrebbe infine percorrere un giro del Nurburgring in 7.22 minuti, 10 secondi meno rispetto alla Carrera GT.

  • shares
  • Mail
62 commenti Aggiorna
Ordina: