McLaren: entro l'anno arriverà la MP4-12C Spyder. Il V8 3.8 anche per nuovi modelli

ricostruzione McLaren MP4-12C

La McLaren MP4-12C sarà presto declinata in versione spyder. Questa indiscrezione viene riportata da InsideLine, che avrebbe ricevuto la soffiata durante un tour presso la fabbrica di Woking. La McLaren MP4-12C Spyder manterrà il V8 3.8 biturbo della coupè e riceverà alcuni aggiornamenti per conservare un alto valore di rigidità strutturale, nonostante l’assenza del tetto. Non è stata però fornita alcuna indiscrezione sul meccanismo di apertura/chiusura della capote. La soluzione più probabile resta il tetto retrattile in fibra di carbonio, capace di ripiegarsi in uno specifico alloggiamento posto fra l’abitacolo ed il vano motore. Debutterà entro la fine dell'anno.

InsidelLine riferisce inoltre che il motore V8 3.8 biturbo da 600 CV non resterà esclusivo per la MP-12C, ma verrà destinato anche a nuove vetture attese in futuro. Geoff Grose, responsabile per lo sviluppo, ha infatti precisato che l’otto cilindri garantisce maggior longevità e flessibilità rispetto ai motori della concorrenza, rivelando inoltre che sarà utilizzato da “più di una vettura”. Non è quindi azzardato immaginarlo dietro i sedili della futura “ammiraglia”, sicuramente con qualche cavallo in più dei 600 erogati attualmente.

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: