Rubrica App per l'automobile: Waze

Waze: il navigatore gratuito per cellulari

Inauguriamo oggi una nuova rubrica di Autoblog: le App per l'Automobile. Sappiamo come gli smartphone siano ormai entrati nella vita di molti, e negli ultimi mesi le applicazioni che riguardano il mondo dell'automobile sono aumentate sia in numero, sia in qualità. Cercheremo settimanalmente di presentare le migliori, possibilmente multipiattaforma (iOs, Android e Windows Phone) e, perchè no, gratuite. Come sempre, se volete contribuire con una segnalazione, inviateci una email a suggerimenti@autoblog.it. Vi ricordiamo infine che il nostro blog di riferimento per la telefonia è Mobileblog mentre per le App c'è Appblog.

Waze è un software di navigazione gratuito disponibile per iPhone, telefoni Android, Windows e per i principali sistemi operativi per cellulari. Questo "Social Navigator" è scaricabile direttamente dagli store ufficiali ed in pochi minuti si può subito iniziare ad utilizzarlo. Dopo una breve introduzione con registrazione tramite indirizzo email, è possibile scaricare i menu lingua con scritte e voce del navigatore in italiano.

La navigazione è fluida e precisa, con indicazioni sempre aggiornate: le mappe sono disponibili sia in 3D, sia in due dimensioni e sono sempre chiare e semplici da leggere. Utilissima la presenza degli aggiornamenti live del traffico: man mano che percorriamo la nostra strada, l’applicazione ci segnala se davanti a noi ci sono incidenti, code, rallentamenti o pattuglie delle forze dell’ordine. Ogni utente può condividere la sua situazione di traffico e può segnalare alla community gli incidenti o altre informazioni riguardanti la strada, come la presenza di autovelox, di buche o altri poblemi potenzialmente pericolosi. Inoltre la cartografia è in continuo aggiornamento in quanto, se si è su una strada non presente sulla mappa, è possibile utilizzare la funzione "Traccia la Strada" con la quale si può creare una nuova via, migliorando così la cartografia di Waze.

Quando l’app rileva un rallentamento di velocità prolungato, chiede automaticamente all’utente se si è in coda, aggiungendo poi un’indicazione di rallentamento sulla strada che stiamo percorrendo, così da essere utile per altri wazers in viaggio. L’app registra le abitudini del guidatore, creandosi un database di strade che poi verranno usate in futuro per migliorare la navigazione a seconda delle preferenze dell’utente. Il servizio è totalmente gratuito ed utilizza unicamente la connessione internet del telefono pur scaricando pochi dati: in 50 km di strada abbiamo utilizzato meno di 2 megabyte di traffico.

Waze: il navigatore gratuito per cellulari
Waze: il navigatore gratuito per cellulari
Waze: il navigatore gratuito per cellulari
Waze: il navigatore gratuito per cellulari

Pregi e Difetti


L'applicazione è ben fatta e risulta molto utile nell'utilizzo quotidiano: precisa, affidabile e gratuita ci permette di risparmiare tempo negli spostamenti quotidiani e ci permette di scegliere sempre l'itinerario migliore grazie alle segnalazioni di altri wazers nella zona che ci anticipano i problemi del traffico. Purtroppo su alcuni dispositivi, come alcuni Nokia, la qualità dell'applicazione ne risente rispetto all'iPhone o ai telefoni Android: la navigazione è meno precisa ma comunque abbastanza affidabile. L'unico problema diventa quindi la batteria: lasciando il telefono connesso ad internet per scaricare i dati e con il ricevitore gps attivo, anche la più duratura batteria richiede un caricatore da auto per non lasciare a secco d'energia il telefonino. Avete già utilizzato Waze sul vostro smartphone? Se volete raccontarci la vostra esperienza con Waze, postiva o negativa, come sempre l'area commenti è a vostra disposizione.

Waze: il navigatore gratuito per cellulari
Waze: il navigatore gratuito per cellulari

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: