Mercato europeo maggio 2006 - Fiat +55,1%

L'Acea ha diffuso i dati provvisori sulle immatricolazioni di auto nel maggio 2006, che sono cresciute del 9,6% rispetto a maggio 2005.

Ovviamente, il dato è viziato dal "pazzesco" incremento del mercato Italiano (+49,5%), un effetto dello sciopero delle bisarche dell'anno scorso. Salito molto anche il mercato tedesco (+8,7%, in parte a causa di due giorni lavorativi in più).

Ovviamente, la crescita del mercato italiano si riflette sui numeri del Gruppo Fiat (+55,1%), con il marchio Fiat che cresce del 59,9%, con una quota di mercato che passa dal 5,5 al 7,8%. Alfa Romeo sale del 41,2% e Lancia del 41,2%. Continua la discesa degli "altri marchi" del gruppo Fiat (Ferrari e Maserati): -30%.

Molto forte la crescita del Gruppo VW (+12,7%), sempre in testa alle vendite, con una quota di mercato del 20,5%. Cresce in particolare il marchio Volkswagen (+21,2%).

In ordine di vendite, PSA mostra una piccola discesa (-0,3%), salgono Ford (+4,7%) e GM (+6,5%) e scende Renault.

Grossa crescita per il gruppo Toyota (+22,3%), con il marchio Lexus che raddoppia le vendite rispetto all'anno passato.

La triade del lusso tedesca mostra la solita alternanza nelle posizioni: a maggio è in testa Mercedes (+18,8%), seguono BMW (+10,8%) e Audi (+5,4%).

Mercato Europeo - maggio 2006

  • shares
  • Mail
98 commenti Aggiorna
Ordina: