Bentley EXP 9 F: i motori – Salone di Pechino 2012

Bentley ha annunciato le motorizzazioni scelte per la Bentley EXP 9 F durante il Salone di Pechino 2012

Bentley ha annunciato le novità relative ai motori della sua EXP 9 F nel corso del Salone di Pechino 2012. Il SUV di lusso fa così il suo debutto sul mercato asiatico con una gamma di propulsori che comprende un 4.0 V8 biturbo da 500 cv ed un V6 ibrido plug-in in aggiunta al classico 6.0 W12 tipico della marca. L’obiettivo della casa costruttrice con questo prototipo è stato quello di creare un’auto che mantenesse le caratteristiche stilistiche di una Bentley pur esplorando un segmento nuovo.

Nelle intenzioni del marchio questa vettura dovrebbe rappresentare una terza linea di prodotti dopo la Bentley Mulsanne e la Bentley Continental GT, GTC e Flying Spur. Con le nuove motorizzazioni si potranno accontentare diverse tipologie di clienti, da quelli più esigenti in termini di prestazioni a quelli più attenti all’ambiente.

Il poderoso W12 a benzina produce 600 cv di potenza ed 800 Nm di coppia massima. E’ abbinato alla trasmissione ad otto marce. All’estremo opposto della gamma c’è il V6 plug-in in grado di garantire un’autonomia di 30 Km in modalità solo elettrica ed emissioni di CO2 di 130 g/Km, pur consentendo di scattare da 0 a 100 Km/h in 5 secondi.

Wolfgang Durheimer, presidente ed amministratore delegato di Bentley Motors, ha affermato: «Siamo entusiasti del potenziale di un SUV Bentley ad alte prestazioni ed ultra lussuoso. Fin dalla presentazione a Ginevra la risposta è stata entusiasmante. Tutti sembrano essere d’accordo che questa sia una soluzione naturale per Bentley». La Bentley EXP 9 F è stata svelata al Salone di Ginevra 2012.

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →