Inghilterra: accessori più cari per "spingere" verso l'acquisto di auto nuove?

Secondo una ricerca, sul mercato inglese molti venditori di automobili starebbero volutamente attuando un aumento esagerato del prezzo degli accessori in modo da spingere gli automobilisti ad acquistare un'auto nuova. Secondo il sito inglese Car Parts Direct, specializzato nella vendita di accessori, chi porta la propria auto in un'officina di un venditore ufficiale per un tagliando o un controllo riceve un conto molto salato per la sostituzione dei componenti giudicati non più idonei o guasti. Sia che l'automobilista decida di sostenere la spesa, sia che abbandoni l'idea di pagare la riparazione e si rivolga all'acquisto del nuovo, il concessionario ci guadagna comunque.

Il consiglio, quindi, è di valutare attentamente, quando ci si trova in questa situazione, prima di essere convinti ad acquistare una macchina nuova, le offerte da parte di più soggetti.

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: