Audi Q3 jinlong yufeng – Salone di Pechino 2012

La Audi Q3 jinlong yufeng, edizione speciale cinese svelata in anteprima nel corso del Salone di Pechino 2012

Tra le novità svelate da Audi al Salone di Pechino 2012 oltre alla RS Q3 c’è un’altra versione speciale del SUV compatto Audi Q3: la jinlong yufeng. Entrambi i modelli dell’auto dei quattro anelli saranno lanciati sul mercato cinese più avanti nel corso dell’anno. La Audi Q3 jinlong yufeng si ispira al kite surfing, uno sport emozionante e dinamico. Il nome cinese della vettura significa letteralmente drago dorato nel vento e vuole esprimere in modo evocativo l’idea di controllo su una grande potenza.

Sotto il cofano dell’auto speciale dedicata al mercato cinese troviamo un motore 2.5 TFSi a cinque cilindri ad iniezione diretta. La potenza erogata dal propulsore è di 310 cv, sufficiente per garantire accelerazione da 0 a 100 Km/h in 5,5 secondi e velocità massima di 250 Km/h. Il cambio è S-Tronic a sette marce. I cavalli prodotti dal TFSi sono scaricati a terra attraverso pneumatici 255/45 con cerchi da 20” a cinque razze. L’altezza da terra di questa Q3 è di 30 mm maggiore rispetto a quella del modello di serie.

Esteticamente la jinlong yufeng si distingue per la sua carrozzeria Liuli Yellow con dettagli grigio quarzo opaco. La griglia del radiatore è formata da barre verticali in alluminio leggermente ondulate nella zona del logo. Alcuni elementi dei gruppi ottici sono dipinti in antracite e la parte superiore delle prese d’aria è rivestita in alluminio. La barra sul tetto integra luci a LED per illuminare la zona intorno alla vettura. I due tubi di scarico sono integrati nel diffusore posteriore.


Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012

Gli interni sono dominati da tre colori: nero, grigio e giallo. La plancia è rivestita in Nappa nera ed il volante è in pelle con cuciture gialle in contrasto, come la selleria. La strumentazione presenta particolari in alluminio. I fianchi delle sedute dei sedili sono realizzati con l’originale pelle Yellow Velvet, lo stesso materiale utilizzato anche nei pannelli delle portiere.

Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012
Audi Q3 jinlong yufeng al Salone di Pechino 2012

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →