Subaru Legacy e Outback facelift

Subaru Legacy e Outback facelift

Subaru parteciperà al salone di New York (6-15 aprile) con le rinnovate Legacy ed Outback, sottoposte ad un marginale aggiornamento estetico che riguarda in misura maggiore la sezione frontale. L’anteriore adotta ora il family feeling già proposto dalla nuova Impreza e beneficia di alcuni interventi apportati al paraurti, di una griglia radiatore più generosa e di nuovi gruppi ottici. Nell’abitacolo si trovano poi finiture di maggior pregio, uno schermo multi-funzione da 3.5 pollici ed un quadro strumenti ridisegnato, oltre ad un impianto audio più raffinato ed ora provvisto della connettività Bluetooth, iPod e USB. I tecnici delle Pleiadi hanno poi modificato il settaggio di sterzo e sospensioni con l’obiettivo di privilegiare il confort.

Sotto il cofano trova posto un nuovo motore quattro cilindri boxer da 2.5 litri, che può essere abbinato ad una trasmissione manuale a sei rapporti o dall’automatico Lineartronic a variazione continua. Eroga 175 CV e 236 Nm di coppia, ovvero 3 CV e 5 Nm in più dell’unità che sostituisce. La gamma motori prevede inoltre un secondo boxer, questa volta da 3.6 litri e 260 CV. La dotazione tecnologica si arricchisce infine dei sistemi sistemi EyeSight con Pre-Collision Braking, Pedestrian Detection, Lane Departure Warning e del cruise control attivo.

Subaru Legacy e Outback facelift
Subaru Legacy e Outback facelift

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: