Addio Fusion, arriva la B-Max?

Ford B-MaxFord ha forse trovato la cura per combattere la penuria di vendite della Fusion, che pare abbia incontrato difficoltà nei diversi mercati europei, soprattutto nei confronti delle vetture concorrenti. Dopo C-Max ed S-Max, ecco dunque la B-Max che, secondo AutoExpress, potrebbe raccogliere il testimone dell'attuale piccola MPV.

Come le altre "Max", dunque, linea non più squadrata, ma dinamica ed accattivante: parafanghi allargati, tetto curvo, montante posteriore inclinato come una coupé. Basata sulla piattaforma della prossima Fiesta, la B-Max dovrebbe essere più grande e spaziosa dell'attuale Fusion, con interni particolarmente flessibili, pur rimanendo una 5 posti; altra caratteristica, le portiere posteriori controvento, ispirate ad un'altra vettura della galassia Ford, la Mazda RX-8, ma adattate ad una carrozzeria da monovolume. I motori saranno quelli della nuova Fiesta, da 1.4 a 1.6 benzina e turbodiesel; debutto a Francoforte 2007, per arrivare sul mercato all'inizio del 2008, con un prezzo di circa 16.000 euro.


Via | Motorpasion

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: